VERNICIATURE A
POLVERI

La verniciatura a polveri industriale sfrutta l’elettrostatica: i prodotti appesi ad una catena* sono messi a terra; la polvere viene caricata elettrostaticamente per essere poi spinta dall’aria compressa verso i manufatti metallici a cui aderisce.

Successivamente previo cottura per circa 20min@180°C la polvere polimerizza trasformandosi in un film adeso ed uniforme.

La fase di applicazione avviene in cabine con reciprocatori* controllo automatico in cui tutto l’overspray viene recuperato attraverso la creazione di una depressione costante all’interno delle cabine stesse.

A queste si aggiungono varie postazioni manuali dove gli operatori ritoccano i prodotti sparando* la polvere con una pistola.

E’ la fase di produzione dove l’esperienza e la manualità fanno la differenza nel garantire un risultato estetico costante e ripetibile.